logo_www.infoshops.it

in collaborazione con

clicca per scoprire chi siamo:  pierreci

clicca per scoprire chi siamo: palazzo delle esposizioni

japanese version

www.infoshops.it_English version

www.infoshops.it_versione italiano

HOME

CHI SIAMO

TERRITORIO

SCUOLE

AGENZIE

CONTATTACI

NEWS

UFFICIO STAMPA

NEWSLETTER

Percorsi didatici in collaborazione con la Soprintendenza per i Beni Archeologici dell’Etruria Meridionale

Per informazioni sui servizi sottodescritti, contattare il numero verde: 800.19.86.70

 

La Pittura degli EtruschiCerveteri: pittura degli ettruschi

Itinerario a tema – La pittura etrusca: immagini e significati
MUSEO E NECROPOLI DEI MONTEROZZI - TARQUINIA

Scuola primaria e secondaria
durata 3h
max 30 studenti

La visita didattica prevede un percorso cronologico, dalle urne a capanna e biconiche del periodo villanoviano, agli oggetti di importazione ritrovati nelle sepolture di epoca orientalizzante, alla grande quantità di vasi in ceramica a figure nere e a figure rosse, tra i quali particolarmente noto è il cratere del Pittore di Berlino. L’itinerario prevede inoltre la visita della sezione museale che ospita quattro tombe distaccate della necropoli dei Monterozzi e le sale dei sarcofagi in pietra e in terracotta. Particolarmente interessante è l’allestimento dello spazio espositivo che ospita i recenti ritrovamenti dell’area tarquiniese e i famosi Cavalli Alati.
L’itinerario all’interno della necropoli dei Monterozzi consente di avvicinare la civiltà etrusca attraverso l’osservazione delle pitture parietali delle camere funerarie ipogeiche. Incredibilmente ben conservati, gli affreschi policromi rappresentano una insostituibile testimonianza delle concezioni funerarie e della vita quotidiana di questa civiltà, che a Tarquinia conosce il suo periodo più fortunato tra il VI e il V secolo a.C. In parte da artisti greco-orientali, in parte da artisti locali con la tecnica dell’affresco, riproducono scene di giochi, danze, banchetti e di attività quotidiane quali la caccia e la pesca, oppure raffigurano le figure demoniache che popolavano il regno oltremondano. 

 

La Civiltà EtruscaCerveteri: la civiltà etrusca

Itinerario a tema – La Civiltà etrusca: strutture e corredi funerari
MUSEO E NECROPOLI DELLA BANDITACCIA - CERVETERI

Scuola primaria e secondaria – durata 3h
max 30 studenti
 

L’itinerario didattico prevede la visita al Museo Nazionale Etrusco che conserva parte dei reperti provenienti dalle numerose necropoli del territorio. L’allestimento del museo propone un percorso cronologico a partire dagli oggetti del periodo villanoviano, fino alle ceramiche di varia tipologia e utilizzo, relative al banchetto e al contesto funerario, alle lastre fittili provenienti dal Tempio di Hera e ai numerosi ex voto di terracotta. L’area archeologica della Banditaccia, consente di effettuare un percorso cronologico a partire dal VIII secolo a.C. fino III-II secolo a.C.. Le tombe permettono di seguire i mutamenti degli ambienti funerari e contestualmente l’evoluzione della struttura urbana e domestica. La necropoli si caratterizza, infatti, per la disposizione delle sepolture in isolati, tagliati da strade e vie secondarie lungo le quali è possibile passeggiare come in un centro urbano, nel quale la vegetazione si è riappropriata dei suoi spazi. Le camere funerarie ripropongono gli interni delle case etrusche, dai particolari architettonici agli elementi dell’arredo, consentendo di conoscere un aspetto di questa civiltà altrimenti perduto.

 

Gli Etruschi raccontanoCerveteri: gli etruschi raccontano

Visita gioco – Itinerario in costume all’interno della necropoli della Banditaccia
MUSEO E NECROPOLI DELLA BANDITACCIA - CERVETERI

Scuola dell’infanzia e primaria – durata 3h
max 30 studenti
 

Spiriti etruschi appaiono nell’area archeologica, raccontando del loro mondo e svelando tutti i segreti della loro civiltà. I bambini, accompagnati lungo il percorso dall’archeologo, li incontrano nei pressi delle varie sepolture e possono dialogare con loro sulle usanze funerarie e sulle abitudini di vita quotidiana. 

 

Una giornata a KaisraCerveteri: una giornata a Kaisra

Visita a tema – Gli Etruschi di Kaisra: usi, moda e costume tra la vita e la morte
MUSEO E NECROPOLI DELLA BANDITACCIA - CERVETERI

Scuola primaria e secondaria - durata 2h
max 30 studenti
 

La prima parte dell’attività prevede la visita dell’area archeologica della Banditaccia, necropoli etrusca che consente di effettuare un percorso cronologico a partire dal VIII secolo a.C. fino III-II secolo a.C.. Nella seconda parte l’archeologo curerà degli approfondimenti tematici sulla religione, le attività femminili, il banchetto e l’alimentazione. Questi argomenti saranno proposti in forma ludica o seminariale a seconda delle diverse fasce d’età.

 

Il mondo ultraterreno degli EtruschiCerveteri:Il mondo ultraterreno degli Etruschi

Itinerario a tema – Da Pyrgi a Kaisra, in viaggio tra uomini, demoni e dei nel territorio dell’antica città di Caere
MUSEO E NECROPOLI DELLA BANDITACCIA - CERVETERI

Scuola primaria e secondaria - durata 3h
max 30 studenti
 

L’itinerario didattico inizia da Pyrgi, antico porto della città etrusca di Kaisra, dove rimangono i resti di un’area sacra e di due templi che accoglievano navigatori e viandanti nel territorio cerite. Il percorso prosegue con la visita della Banditaccia, necropoli etrusca che consente di effettuare un percorso cronologico a partire dal VIII secolo a.C. fino III-II secolo a.C. 

 

Il mestiere dell’archeologoCerveteri: il mestiere dell'archeologo

Laboratorio – Metodologie e tecniche dello scavo archeologico stratigrafico
LABORATORIO DI ARCHEOLOGIA SPERIMENTALE - CERVETERI

Scuola primaria e secondaria - durata 3h
max 30 studenti
 

Il laboratorio di scavo archeologico simulato prevede l’intervento di studenti divisi in piccoli gruppi in aree o teche all’interno delle quali vengono riprodotte situazioni archeologiche tipo. Dopo un’introduzione interattiva sulla storia e le tecniche dello scavo stratigrafico, si passa ad un’esperienza pratica che coinvolge i partecipanti nel recupero e nell’analisi dei reperti e che si conclude con la ricostruzione del contesto storico d’insieme.
 

 

L’arte del ceramistaCerveteri: l'arte del ceramista

Laboratorio – La produzione della ceramica antica
LABORATORIO DI ARCHEOLOGIA SPERIMENTALE - CERVETERI

Scuola primaria e secondaria – durata 3 h
max 30 studenti

 

Il laboratorio di ceramica è finalizzato all’apprendimento delle tecniche di lavorazione della ceramica antica, in particolare greca ed etrusca: dalla depurazione dell’argilla alla manipolazione, dalla lavorazione al tornio e a colombino alla decorazione a figure nere e figure rosse. L’attività pratica viene introdotta da una breve presentazione teorica. Al temine dell’attività i partecipanti conservano il manufatto realizzato. 

 

Tessere di storiaCerveteri: tessere di storia

Laboratorio – I segreti e la tecnica dell’arte del mosaico
LABORATORIO DI ARCHEOLOGIA SPERIMENTALE - CERVETERI

Scuola primaria e secondaria - durata 3h
max 30 studenti

 

Dai soggetti e i temi dei mosaici romani alle tecniche utilizzate per la loro realizzazione, i partecipanti potranno sperimentare direttamente il lavoro degli antichi artisti. Introdotta da una parte seminariale, l’attività prevede l’applicazione dei vari passaggi necessari a completare una tavoletta predisposta, sulla quale andranno fissate le tessere. Al termine del laboratorio i partecipanti potranno conservare il lavoro realizzato. 

 

Ricuciamo il passato Cerveteri: ricuciamo il passato

Laboratorio – Trame, filati e abbigliamento nell’antica Etruria
LABORATORIO DI ARCHEOLOGIA SPERIMENTALE - CERVETERI

Scuola primaria e secondaria - durata 3h
max 30 studenti

L’attività di questo laboratorio offre ai partecipanti la possibilità di conoscere le tecniche con le quali venivano realizzati tessuti e abiti in epoca antica. Verranno mostrati modelli confezionati secondo il gusto e la moda del V secolo a.C., e si avrà modo di realizzare un manufatto utilizzando telaio e spoletta. Al termine del laboratorio i partecipanti potranno conservare il lavoro realizzato. 

 

Torna indietro..

 

Google
WWWinfoshops.it


Segnala ad un amico!
 

  
Stampa questa pagina
stampa[2]

home

Copyright: Consorzio Tuscia Turismo - Via Pio VII n.2, Roma, 00167 - Partita IVA: 06610581008 - Privacy

Tiuk_Travelin collaborazione con:

Licenza Regione Lazio n° 5273 del 13/07/93 - Garanzia Assicurativa: Polizza n. 13036 di EUROPE ASSISTANCE in osservanza alle disposizioni previste.
Pubblicazione redatta in conformità alle disposizioni della Legge della Regione Lazio n. 63 del 17 settembre 1984